Letta 2853 volte 14 marzo 2006 alle 21.10 di netquik Fonte: microsoft.com
Windows Live Family Safety Setting
LINK:
Microsoft ha annunciato ufficialmente in un comunicato stampa un nuovo servizio della famiglia Windows Live, Family Safety Settings, conosciuto anche con il nome in codice "Vegas", una applicazione di controllo parentale di facile utilizzo, utile a monitorare, controllare e filtrare l'attività online. "Vegas", di cui avevamo già parlato un mese fa, si trova attualmente in fase beta privata nel mercato US. Una prima versione finale del servizio vedrà la luce ad inizio estate e in futuro il software integrerà, oltre alle funzionalità di Web-content filtering e di reporting, anche capacità di contact management.

 Win Live Family Safety Settings  -  Win Vista e IE7: Controllo Genitori 

Windows Live Family Safety SettingWindows Live Family Safety Settings rientra nell'iniziativa del colosso di Redmond intesa ad aiutare le famiglie online tramite formazione utente, cooperazione di industria e innovazione tecnologica.

Family Safety Settings è stato studiato per andare oltre i tradizionali controlli parentali e per aiutare gli utenti a meglio proteggere se stessi e le proprie famiglie da contenuti e comunicazioni online ritenute non appropriate. Si potranno infatti creare specifici accounts per i minori, sarà possibile visualizzare reports sulla loro attività in rete, per mostrare per esempio quali siti web sono stati visitati, e quindi implementare filtri di contenuto in base a questi ultimi. Il servizio può comunque essere disabilitato dai genitori che vogliono usare Internet senza restrizioni.

La tecnologia su cui si basa il servizio è molto simile alla funzionalità Family Safety di Windows Vista. Il pannello di controllo del nuovo OS, chiamato "Family Safety and User Accounts", offre accesso alle funzionalità parental controls che consentono la configurazione di limited users (normalmente bambini) su base user-by-user. Tra le funzionalità consentite: limite di tempo per logon, lista restrizioni per siti web, reports sull'uso del computer e limiti di esecuzione di giochi con determinati ESRB ratings.

Funzionalità Family Safety Settings:

Filtro contenuti. Il Web filtering consentirà di scegliere impostazioni per "consentire", "bloccare" o "avvisare" in relazione ad una serie di categorie di contenuti, e impostazioni individuali potranno essere applicate per ogni singolo membro del nucleo familiare. I genitori potranno gestire e modificare le impostazioni direttamente online da qualsiasi PC.

Consigli degli esperti integrati. American Academy of Pediatrics (AAP) per gli Stati Uniti e altre note organizzazioni mondiali per l'infanzia offriranno validi consigli selle impostazioni e attività online appropriate in base all'età dei bambini. Queste linee guida saranno integrate nel servizio.

Reports attività. I genitori potranno accedere a reports dettagliati sulla attività in rete di ciascun componente della famiglia, da qualsiasi PC connesso a Internet.

Contact management. I genitori potranno creare liste di servizi di comunicazione "consentiti", tra cui Windows Live Mail, Live Messenger e Live Spaces, o restringere l'accesso al Web log (blog) o pagina di social networking del bambino ai soli contatti approvati.
 non ci sono commenti alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
 ONLINE
OSPITI 3
UTENTI 0
VISITE OGGI
162
 VISITE TOTALI
5.750.223
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X