Letta 1421 volte 25 settembre 2006 alle 05.21 di netquik Fonte: Varie
Zune: a Fine Anno Solo in US?
Zune vs iPod
Secondo quanto riporta ActiveWin.com, Microsoft Zune, il prossimo player portatile audio/video "anti-iPod" del colosso di Redmond, che alcune foto trapelate in rete confermano già in fase di produzione di massa, verrà lanciato entro l'anno solo nel mercato nordamericano. Secondo il rumor, per il quale non viene citata alcuna fonte, il dispositivo debutterà negli altri mercati (Europa compresa) solo nel 2007. La notizia, che va trattata alla stregua di semplice indiscrezione, non sarà certo ben accolta dai milioni di appassioni PMP e potrebbe ridurre parzialmente il grande interesse creatosi negli ultimi mesi intorno alla iniziativa di Microsoft.

Zune, che come sappiamo verrà prodotto da Toshiba, includerà un media player digitale con hard disk da 30GB, il servizio musicale Zune Marketplace, tecnologia wireless, un tuner integrato FM e uno schermo LCD da 3 pollici (modalità portrait o landscape). Zune sarà disponibile in tre colori: nero, marrone e bianco.

links e news Rumor: Zune Costerà $229.99  -  Zune: Prezzo Dipenderà da Apple  -  Altre 

Secondo le ultime indiscrezioni emerse in rete Microsoft avrebbe tenuto recentemente un meeting per determinare il prezzo ufficiale del suo prossimo player portatile, lo riporta Gizmodo, che cita fonti interne all'azienda di Redmond. Il prezzo finale del dispositivo PMP di Microsoft potrebbe essere di $229.99 MSRP (Manufacturer Suggested Retail Price).

Secondo alcuni analisti, la decisione di Microsoft di rimandare l'annuncio del prezzo di "Zune" era stata causata dal recente annuncio a sorpresa fatto da Apple relativo al taglio dei prezzi delle sua linea di iPod (€289/$249 il modello da 30GB corrispondente a Zune). Microsoft è stata colta di sorpresa dall'annuncio della rivale. Questo avrebbe creato una situazione insolita per il colosso do Redmond, che ha annunciato giorni fa il suo nuovo prodotto senza rivelare alcun dettaglio su prezzo e disponibilità. A quanto pare il colosso aveva scelto infatti di adottare una strategia di pricing aggressiva, e stava per annunciare un prezzo simile o leggermente più basso rispetto a quello dei dispostivi rivali iPod. Una conferma in questo senso è arrivata dal sito di shopping online Wal-Mart, che aveva inserito di sfuggita Zune nel database dello store nella categoria MP3 player. Wal-Mart riportava anche il prezzo del dispositivo: 284$.

Se il nuovo pricetag di $229.99 sarà confermato Microsoft, Zune potrebbe costare ben 20$ meno del rivale. Tuttavia una simile mossa potrebbe significare anche un "taglio" dei contenuti audio/video pre-caricati nel dispositivo (un sacrificio non poi così preoccupante). A questo proposito segnaliamo un post pubblicato da David Caulton, uno degli impiegati di Microsoft che hanno contribuito al progetto Zune, sul suo blog "Zunester". Nel blog-post si parla proprio del prezzo del dispositivo: "In un commento qualcuno ha detto di aver letto che Zune costerà più del modello iPod da 30GB. Posso solo dirvi di non credere a tutto ciò che leggete. Non posso parlare del prezzo del dispositivo in maniera specifica, ma posso dire che Zune non costerà più di iPod". Si attende ancora un annuncio ufficiale di Microsoft a riguardo.

Segnaliamo infine che Zuneinfo.com ha compilato e pubblicato una tabella comparativa che mette a confronto il prossimo Microsoft "Zune" con il popolare Apple iPod. Per quanto riguarda le funzionalità: Zune, al contrario di iPod, supporterà la modalità schermo "panoramica", includerà contenuti audio e video precaricati sulle unità, consentirà la personalizzazione con skin e sfondi differenti, includerà un "tactile controller" e non una verrà e propria scroll wheel come iPod, (si tratta infatti solamente di 4 pulsanti disposti a ruota, un menu button a sinistra, pulsanti di scroll su e giù, e un play/pause button a destra), supporterà la tecnologia Wi-Fi per le comunicazioni, il servizio online Zune Marketplace (iPod supporta ITunes), e offrirà funzionalità di social netowrking e condivisione file. Per quanto riguarda i formati file: Zune non sarà capace di riprodurre i file iTunes, Play for Sure, AIFF, WAV, .aa (audible) e BMP ma introdurrà il supporto per i file proprietari Microsoft, Zune Marketplace, WMV e WMA.
 non ci sono commenti alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
DUST FROM THE PAST
Il prossimo dispositivo "iPod killer" di Microsoft potrebbe venire svelato già a fine mese prossimo, quando il colosso preparerà il terreno per un possibile lancio ufficiale ad Ottobre, lo riportano…21 luglio 2006
Dopo tanti rumor e speculazioni, Microsoft ha annunciato ufficialmente di star preparando il lancio di un player musicale portatile sotto il brand "Zune". Chris Stephenson, nuovo GM di Microsoft per i…22 luglio 2006
Nei giorni scorsi sono emersi nuovi dettagli "ufficiali" sulla prossima linea di dispositivi media player "Zune" di Microsoft. Il colosso di Redmond prevede di investire "centinaia di milioni" di doll…31 luglio 2006
ULTIME NEWS - ZUNE
Microsoft ha annunciato l'aggiunta di nuove funzionalità software e contenuti per lo store online di Zune, il suo media player portatile, per la community online e il servizio di abbonamento mensile Z… 6 maggio 2008
"Zune Marketplace", lo store musicale di Microsoft legato ai dispositivi media player portatili Zune, non si è certo dimostrato un "iTunes killer", tuttavia un prossimo servizio o entertainment-market…16 aprile 2008
In un comunicato stampa, Microsoft ha annunciato il lancio sul mercato dei nuovi modelli di lettore Zune a cui si accompagnerà un aggiornamento del software del dispositivo e la disponibilità di nuov…12 novembre 2007
 ONLINE
OSPITI 8
UTENTI 0
VISITE OGGI
216
 VISITE TOTALI
6.043.536
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X