Letta 3437 volte 4 dicembre 2006 alle 10.47 di netquik Fonte: neosmart.net
SearchMash Prossimamente Google
LINK:
SearchMash Prossimamente Google
Da qualche mese in rete si parla di "SearchMash", un motore di ricerca, disponibile all'indirizzo searchmash.com, che introduce un nuovo approccio di interfaccia utente ed offre ai suoi utilizzatori una nuova esperienza ricerca. Ma perché SearchMash è così importante? Perchè SearchMash è Google, cioè è un progetto del colosso della ricerca e potrebbe diventare, presto o tardi, il nuovo motore ufficiale della famosa azienda di Mountain View.

Prendiamo spunto da un articolo recentemente pubblicato sul blog "The NeoSmart Files" per presentare le novità finora introdotte in SearchMash, cioè, con ogni probabilità, "le idee" che l'indomabile Google sta sviluppando con l'intento di costruire ed offrire una rinnovata interfaccia per il suo iper-popolare motore di ricerca web. Come potrebbe riuscire il Numero 1 dei motori di ricerca sul web a riscrivere il proprio algoritmo di ricerca ed a testarlo in maniera efficiente senza provocare effetti collaterali sugli attuali risultati di query del servizio ufficiale e sulla user-experience, durante le fasi di testing? Sembra che Sergey Brin e Larry Page, fondatori di Google, abbiamo semplicemente scelto di creare un nuovo motore di ricerca, dal nome differente e difficilmente ricollegabile alla casa madre, dove sperimentare nuove funzionalità e nuova interfaccia utente. Questo è SearchMash, l'evoluzione in atto di Google (inteso ovviamente come motore di ricerca).

SearchMash ha debuttato sul web circa due mesi fa ed inizialmente consisteva in null'altro che Google.com in veste grafica diversa (o se volete sotto mentite spoglie). I risultati erano identici a quelli del popolare motore, tanto da far pensare ad alcuni che si trattasse di un "hoax" o di uno "scam". Un'interrogazione WHOIS sul dominio SearchMash.com tuttavia, toglie ogni dubbio sulla paternità del progetto. Attualmente in SearchMash.com, Google sta testando una serie di nuove funzionalità e metodologie, tutte specificatamente studiate per incrementare il numero delle informazioni direttamente disponibili per gli utenti del motore, partendo sempre dall'input della semplice query di ricerca.

Algoritmo migliorato. SearchMash integra un nuovo e migliorato algoritmo per la generazione dei risultati di ricerca. Attualmente i risultati che si ottengono con il motore sono differenti da quelli di Google.com, sia per quanto riguarda ordine e ranking, sia per quanto riguarda i link disponibili. SearchMash tuttavia non usa un suo "page index" dedicato, bensì si occupa di analizzare i contenuti dei siti web (ed in particolare la loro rilevanza) in maniera differente. Il motore sembra essere capace di riportare in prima pagina risultati-link che normalmente vengono ignorati dal motore Google corrente.

Attualmente i dettagli del funzionamento dell'algoritmo del motore di Google sono sconosciuti (segreti), eccetto per il fatto che il servizio, solitamente, considera con priorità i famigerati "back-link" rispetto al contenuto effettivo delle pagine. Da questo deriva per esempio il più alto ranking dei siti di news aggregation come Slashdot e Digg, i cui "aggregated link" ottengono spesso piazzamenti "più alti" rispetto alle notizie originali a cui fanno riferimento. A quanto pare SearchMash sembra comportarsi meglio in questo, forse grazie ad una lista predefinita di siti di news aggregation o forse (c'è da sperare) tramite l'analisi dinamica del contento ed il riconoscimento degli "estratti" delle pagine linkate.

Meno "Google Spam". Dai test di NeoSmart, sembra che SearchMash nei suoi risultati offra contenuti più rilevanti ed un numero minore di annunci "spammy" (come si evidenzia effettuando la query-test su “media converter” e varianti). [continua a pagina 2]
 non ci sono commenti alla news nel forum Pagine:  1  -  2 
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
DUST FROM THE PAST
PartsExpress.com si definisce il sito numero uno per la distribuzione di componenti per l'audio e il video - peccato che chi cerca sue notizie sul motore di ricerca Google non potrebbe mai saperlo, se…26 aprile 2004
Errore o mossa strategica? Google starebbe testando un'aumento da 1 Terabyte(1000 GByte) dello spazio disponibile per il proprio servizio di webmail GMail, mille volte in più lo spazio previsto prima…19 maggio 2004
Google smentisce la volontà di portare le caselle di posta GMail a 1 Terabyte e motiva l'accaduto con l'ammissione di un bug, come ipotizzato da Tweakness.net. Il tutto è stato prontamente corretto e…20 maggio 2004
ULTIME NEWS - GOOGLE
Google ha reso disponibile la una nuova versione Beta (2.0.172.27) del suo browser Google Chrome per gli utenti registrati al canale di release "Beta". Ricordiamo che tutti gli utenti possono sceglier…15 maggio 2009
Google ha annunciato due novità per i suoi popolari servizi web, Gmail e Google Calendar: il supporto per l'importazione di contatti e messaggi di posta da altri provider per Gmail ed l'integrazione d…14 maggio 2009
Google ha reso disponibile la nuova versione 2.0.180.0 del suo browser Google Chrome per gli utenti registrati al canale di release "Dev Channel". La nuova versione di test 2.0.180.0 include una seri…13 maggio 2009
 ONLINE
OSPITI 1
UTENTI 0
VISITE OGGI
6
 VISITE TOTALI
6.015.465
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Web Hosting
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X