Letta 2183 volte 13 dicembre 2006 alle 16.13 di netquik Fonte: Varie
Wikia Lancia OpenServing.com
LINK:
Wikia Lancia OpenServing.com
Wikia, provider e hosting wiki for-profit creato da Jimmy Wales, fondatore e chairman di Wikipedia, ha annunciato ieri una iniziativa molto interessante che potrebbe stravolgere non poco il panorama dei servizi di hosting wiki e del blogging collaborativo in generale.

OpenServing (http://www.OpenServing.com), è un importante nuovo passo nel progetto di Wales dedicato ai contenuti e al computing community-centered. Con OpenServing, Wikia non offre solo tutti i servizi di hosting già previsti dal suo servizio, ma compie un passo senza precedenti nel settore, offrendo a tutti gli aderenti il 100% degli introiti provenienti dalle pubblicità piazzate sui siti wiki (attraverso l'ad code di Google Adsense). Si tratta di un modello originale e audace che sicuramente attirerà un grande numero di blogger e site owner.

Wales dichiara nel comunicato ufficiale: "Il cambiamento sociale ha avuto una accelerazione oltre il concept originale di Wikipedia di sei anni fa. Le persone stanno rapidamente adottando nuove convenzioni per la collaborazione su grandi progetti, e Wikia è un importante beneficiario di questo trend. OpenServing rappresenta la fase successiva di questo esperimento. Non abbiamo tutte le risposte per modelli business, ma siamo convinti, come sempre, che la saggezza della nostra community potrà prevalere". Attraverso un semplice processo di sign-up su www.OpenServing.com, gli utenti possono richiedere il setup del proprio sito di "blogging collaborativo" su qualsiasi argomento, ospitato su Wikia.

L'iniziativa OpenServing, annunciata durante la conferenza LeWeb3 a Parigi, estende l'essenza del modello open-source, software e contenuti gratuiti, a tutti gli aspetti del computing web-based. Dal comunicato di Wikia: "I sei pilastri di Wikia OpenServing sono: software gratuito, banda gratuita, storage gratuita, potenza di computing gratuita, contenuti su Internet gratuiti, e l'offerta del 100% di introiti e inventario pubblicitari a blogger e website owner con i partner Wikia".

Aderendo all'offerta OpenServing chiunque è in grado di impostare e gestire un progetto collaborativo sui contenuti per news e opinioni, in maniera gratuita. L'unica clausola a quanto pare è un link a ritroso a Wikia.com che sarà presente in tutti i progetti wiki creati tramite il servizio.

Attraverso il lancio di OpenServing, Wikia offre da subito anche la potente tecnologia user-friendly derivata dall'acquisizione di ArmchairGM.com come prima offerta di hosting di pacchetti software a licenza gratuita; altri pacchetti saranno ospitati in futuro, afferma l'azienda. Gil Penchina, CEO di Wikia, commenta: "OpenServing è una call-to-action per gli sviluppatori che vogliono portare l'open-source ad un nuovo livello e stiamo cercando volontari per aiutarci ad installare e mantenere altri software open-source su OpenServing.com … Siamo già stati testimoni del potere di questo tipo di idee rese vive da migliaia di persone dedicate a contribuire a Wikia su base giornaliera. Non vediamo l'ora di aiutare la prossima ondata di persone brillanti e appassionate a dare vita ai loro grandi progetti".

Ricordiamo che, per favor fronte alle spese di gestione di un simile servizio e offerta, Wikia sfrutta come base i finanziamenti ricevuti da fonti private (4 milioni di dollari) e da un recente accordo con Amazon, anche se Wales ha smentito a Reuters il coinvolgimento di questa partnership con il nuovo progetto.
 non ci sono commenti alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
 ONLINE
OSPITI 20
UTENTI 0
VISITE OGGI
471
 VISITE TOTALI
5.944.587
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Web Hosting
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X