Letta 1944 volte 23 gennaio 2007 alle 21.09 di netquik Fonte: Hotmail team Blog
Windows Live Mail "M9" è Pronto
LINK:
Live Mail
Windows Live Mail, il nuovo servizio di web-mail gratuito ad-supported di Microsoft che sostituirà il popolare Hotmail, si avvicina alla release beta M9 (in 'geek speak' sta per Milestone 9), lo ha segnalato il team di sviluppo sul blog ufficiale del progetto. La nuova versione sarà testata per una o due settimane prima della release generale su tutti gli account.

Dal blog ufficiale "MailCall": "Abbiamo lavorato duramente sulla prossima versione di Windows Live Mail, chiamata M9, che si focalizzerà principalmente sull'esperienza 'Classica', precedentemente chiamata "Light". Questa modalità è dedicata a coloro che preferiscono il 'look and feel' più familiare di Hotmail, pur beneficiando della sicurezza, della facilità d'uso, e della maggiore velocità di Windows Live Mail".

links e news Live Mail Plus e Help Community  -  Live Mail: Lancio in Olanda  -  Altre 

Il team di sviluppatori del servizio ha analizzato i dati d'uso e di performance ed hanno rilevato che gli utenti preferiscono usare la modalità "Classica" (introdotta nella versione "M5") in fase di transizione prima di passare alla esperienza "Full" di Live Mail.

Microsoft ha quindi deciso di modificare l'esperienza di migrazione al nuovo servizio. Quando gli utenti passeranno a Live Mail avranno automaticamente attiva la versione Classica del servizio e potranno quindi decidere di passare alla modalità Full nel momento più opportuno. Gli utenti potranno passare da una modalità all'altra semplicemente dalla sezione Opzioni. Coloro che già utilizzano il nuovo Live Mail non noteranno modifiche per questa impostazione e conserveranno la modalità correntemente impostata. Windows Live Mail "M9" sta già venendo attivato su account selezionati di test. La nuova build è la 11.09.0000.0119. Si tratta dell'ultima fase di testing del prodotto che nei prossimi mesi dovrebbe venire gradatamente rilasciato in tutti i mercati internazionali.

Come abbiamo già segnalato precedentemente, Microsoft ha già lanciato in preview Windows Live Mail nel mercato olandese. A metà Novembre è stato dato l'annuncio della release sul blog ufficiale degli sviluppatori del progetto. Microsoft ha evidenziato che si trattava di un "Preview Launch" che consentirà di proseguire con il roll-out graduale negli altri mercati nei prossimi mesi. Tutti gli utenti olandesi possono già accedere a Live Mail collegandosi all'indirizzo mail.live.nl, e registrare nuovi account "Live ID" nel nuovo dominio @live.nl. Perché l'Olanda? Il team Live Mail risponde: "I Paesi Bassi rappresentano la prima scelta per la preview in virtù della 'popolazione' locale di Hotmail, il prodotto di cui Windows Live Mail è successore. Infatti un terzo degli utente olandesi possiede un account Hotmail! Useremo questa esperienza come test per alcuni nuovi scenari, come quelli che riguardano Windows Live ID, proseguendo nel contempo ad approfondire l'analisi del customer feedback. Successivamente, in base a questo feedback, integreremo e aggiorneremo il servizio prima del lancio negli altri mercati".

A fine Dicembre Liveside.net aveva fatto luce su una delle domande più diffuse tra gli utenti Windows Live, ora che nuovi servizi si apprestano a concludere la fase di betatesting per il lancio ufficiale. Si tratta dei dettagli sulla prossima offerta destinata agli abbonati premium Hotmail Plus, cioè, più precisamente sull'offerta Windows Live Mail Plus, attualmente commercializzata solo nel mercato olandese. Caratteristiche di Windows Live Mail Plus: 4GB di spazio inbox dalla Primavera 2007; allegati fino a 20MB; nessun banner pubblicitario (in vari servizi Windows Live, inclusi Mail, Mail desktop e Spaces); accesso tramite Microsoft Outlook; niente disattivazione per inattività; costo annuale di €19.99, o $19.99 nei vari mercati internazionali.
 non ci sono commenti alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
DUST FROM THE PAST
Microsoft ha annunciato un accordo con tre nuovi providers di informazioni utili a individuare i siti web che fanno uso di tecniche di phishing, con l'intento di ottimizzare la sue tecnologie Phishing…18 novembre 2005
Un nuovo servizio si aggiunge alla famiglia Windows Live Beta, si tratta di Windows Live Custom Domains. L'idea alla base del servizio è che ogni proprietario di dominio possa puntare il proprio MX re…20 novembre 2005
Microsoft ha preparato la nuova versione Milestone 4 (M4) del servizio Windows Live Mail beta, conosciuto anche con il nome in codice "Kahuna". Il nuovo aggiornamento introduce il supporto per web bro… 1 dicembre 2005
ULTIME NEWS - LIVE
Come segnalato da LiveSide.net, in Windows Live Hotmail, il servizio webmail di Microsoft, è ora disponibile una nuova opzione che permette di aggiungere altri account di posta elettronica, diversi da… 6 maggio 2009
Rob Dolin, Program Manager per Windows Live, ha annunciato sul Windows Live Team Blog che entro la prossima settimana saranno disponibili su Windows Live nuove Web Activities come Facebook, Digg, e Sm…21 aprile 2009
Microsoft ha annunciato la disponibilità della funzione di "instant messaging da web" per i suoi servizi online Windows Live Hotmail e Live People: sfruttando la nuova implementazione è possibile invi…21 aprile 2009
 ONLINE
OSPITI 8
UTENTI 0
VISITE OGGI
451
 VISITE TOTALI
5.944.567
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X