Letta 1012 volte 12 febbraio 2007 alle 05.27 di netquik Fonte: Googling Google
Novità per Google SearchMash
LINK:
Novità per Google SearchMash
Sul forum di Google Blogoscoped è stata segnalata una nuova funzionalità introdotta in SearchMash, il motore di ricerca di "test" del colosso Google. Eseguendo una ricerca su determinate parole, il motore restituisce un pagina dei risultati divisa per schede, apparentemente mutuate dal database di Google Coop. Utilizzando per esempio come query di ricerca "dry skin" (pelle secca), si ottengono le schede, Alternative Medicine, Causes, Diagnosis, Symptoms, Treatment, le stesse categorie che compaiono nel motore di ricerca ufficiale di Google (interfaccia inglese) in un riquadro in cima all'elenco dei risultati. Si tratta di una funzionalità interessante che permette di ridefinire con facilità la query di ricerca per ottenere risultati più rilevanti e attinenti.

links e news SearchMash Prossimamente Google  -  Google: Aggiornamenti "OneBox"  -  Altre 

Google Coop, annunciato e lanciato a Maggio scorso e disponibile solo in lingua inglese, è un servizio di "social search" che consente a tutti di contribuire alla knowledge base del motore di Google con l'intento di costruire un potente servizio di ricerca "verticale". Organizzazioni, aziende e singoli possono infatti inserire una etichetta in pagine web relative a specifiche aree di interesse e creare un link a cui gli utenti possono registrarsi. Una volta registrati ai contenuti del provider tutti i label e i subscribe link vengono mostrati nella pagina dei risultati di ricerca. Questi contributi servono come "meta informazioni" che aiutano gli algoritmi di ricerca di Google a connettere gli utenti alle informazioni più rilevanti per specifiche query. Come primo passo, Google ha lavorato con i suoi partner per "taggare" pagine web relative alla sanità e alle mappe/guida dei centri cittadini. La comunità online ha comunque iniziato già a costruire e popolare nuove aree tematiche migliorando la quantità e la qualità delle informazioni online.

La nuova funzione introdotta in SearchMash, testimonia il proseguimento dello sviluppo del progetto SearchMash, di cui si parla in rete ormai da tempo, e che introduce un nuovo approccio di interfaccia utente ed esperienza ricerca. Ma perché SearchMash è così importante? Perchè SearchMash è Google, cioè è un progetto del colosso della ricerca e potrebbe diventare, presto o tardi, il nuovo motore ufficiale della famosa azienda di Mountain View. SearchMash raccoglie "le idee" che l'indomabile Google sta sviluppando con l'intento di costruire ed offrire una rinnovata interfaccia per il suo iper-popolare motore di ricerca web. Come potrebbe riuscire il Numero 1 dei motori di ricerca sul web a riscrivere il proprio algoritmo di ricerca ed a testarlo in maniera efficiente senza provocare effetti collaterali sugli attuali risultati di query del servizio ufficiale e sulla user-experience, durante le fasi di testing? Sembra che Sergey Brin e Larry Page, fondatori di Google, abbiamo semplicemente scelto di creare un nuovo motore di ricerca, dal nome differente e difficilmente ricollegabile alla casa madre, dove sperimentare nuove funzionalità e nuova interfaccia utente. Questo è SearchMash, l'evoluzione in atto di Google (intesa ovviamente come motore di ricerca).

SearchMash ha debuttato sul web mesi fa ed inizialmente consisteva in null'altro che Google.com in veste grafica diversa. I risultati erano identici a quelli del popolare motore, tanto da far pensare ad alcuni che si trattasse di un "hoax" o di uno "scam". Un'interrogazione WHOIS sul dominio SearchMash.com tuttavia, toglie ogni dubbio sulla paternità del progetto. Attualmente in SearchMash.com, Google sta testando una serie di nuove funzionalità e metodologie, tutte specificatamente studiate per incrementare il numero delle informazioni direttamente disponibili per gli utenti del motore, partendo sempre dall'input della semplice query di ricerca.

La nuova pagina di "risultati a schede" è solo una delle tante funzioni integrate in SearchMash (maggiori dettagli). Ora gli osservatori del colosso e gli utenti si domandano solo quando Google deciderà di riunificate i suoi due motori di ricerca, presentando SearchMasch ufficialmente al popolo della rete.
 non ci sono commenti alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum