Letta 28849 volte 7 marzo 2007 alle 10.41 di netquik Fonte: mydigitallife.info
Vista Crack: OEM BIOS Emulation
LINK:
OEM BIOS Emulation Toolkit per Vista
Giorni fa abbiamo accennato ad una nuova metodologia usata dai cracker per bypassare il meccanismo di autenticazione di Windows Vista, che prevede l'uso di una tecnica di emulazione delle informazioni di licenza ACPI_SLIC del BIOS delle cosiddette "Royalty OEM" (ASUS, HP, Dell). Giorni fa è stato rilasciato sul web dal popolare gruppo di hacker Paradox un ultimo pacchetto crack di questo tipo, l'OEM BIOS Emulation Toolkit per Vista.

Microsoft consente agli hardware manufacturer di commercializzare i loro prodotti PC con una installazione di Windows Vista che non richiede nessun tipo di attivazione prodotto, procedura che viene generalmente considerata un inconveniente poco pratico per l'utente finale. Con queste 'Royalty OEM' viene garantito il diritto di integrare certe informazioni di licenza nei prodotti hardware, attraverso le quali è possibile eseguire l'autenticazione del sistema operativo senza effettuare la procedura di attivazione online o via telefono. Questo meccanismo è comunemente conosciuto come 'SLP 2.0' ('system-locked pre-installation 2.0') e consiste nei seguenti elementi:  1. Informazioni BIOS ACPI_SLIC OEM hardware-embedded firmate da Microsoft.  2. Un certificato rilasciato da Microsoft che corrisponde alle specifiche informazioni ACPI_SLIC (un file XML che si trova sui dischi di ripristino e installazione dell'OEM, es: 'oemname.xrm-ms').  3. Un particolare tipo di chiave prodotto che corrisponde alla edizione installata di Windows Vista (anch'essa estraibile da alcuni script di installazione che si trovano sui media di ripristino, o direttamente dal sistema OEM preinstallato). Se tutti questi tre elementi corrispondono, il meccanismo di licensing di Vista considera l'attuale installazione del sistema come copia legittima "system-locked pre-activated", e non richiede procedure di attivazione addizionali.

L'OEM BIOS Emulation Toolkit si occupa di emulare le informazioni BIOS ACPI_SLIC nel sistema operativo, sfruttando un driver appositamente programmato. In combinazione con una chiave prodotto e un certificato OEM corrispondenti, questo strumento di crack permette di rendere qualsiasi macchina PC "non distinguibile" da un sistema "pre-activated" di uno specifico OEM. La novità sta proprio nel driver che si occupa di emulare e riprodurre le informazioni ACPI_SLIC di una macchina OEM, senza richiedere la modifica o il flashing del BIOS. Per sfruttare questo pacchetto crack basterà quindi installare il driver di emulazione (scegliendo un OEM specifico), installare il certificato corrispondente (SLMGR.VBS -ilc .XRM-MS), ed impostare una chiave prodotto OEM valida (SLMGR.VBS -ipk). Il tool di Paradox integra anche una funzione di dump delle informazioni ACPI_SLIC del BIOS, che permette di salvare questi dati in un file di testo. Questo può a sua volta essere caricato tramite il tool per emulare una determinata macchina OEM "custom".

links e news Vista Crack: Keygen "Brute Force"   -  Vista Crack: TimerStop Batch Script  -  Altre 

In una notizia correlata, segnaliamo inoltre che l'autore del keygenerator brute-force per Vista, di cui abbiamo parlato in una precedente news dedicata, ha "confessato" che il suo programma non era altro che una "burla". Più precisamente, l'algoritmo usato dal programmatore genera effettivamente chiavi prodotto via brute-force, ma la possibilità di avere successo in questo tipo di attacco è troppo bassa e richiederebbe mesi di esecuzione del programma prima di poter ottenere una key legittima. A questo proposito comunque segnaliamo il rilascio di una graphical user interface (GUI) per il Vista Brute Force Keygen, che rende l'intero processo di "key guessing&calculation" molto più semplice e pratico. Anche Alex Kochis, senior licensing manager di Microsoft, ha pubblicato sul blog ufficiale WGA un paio di post relativi a questa tecnica di brute-forcing.

Questo articolo non intende incoraggiare in alcun modo la pirateria informatica o l'uso di software "non genuino" privo di licenza. Le tecniche riportate sono divulgate a puro scopo informativo.
 non ci sono commenti alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
DUST FROM THE PAST
Prevista per Settembre l'uscita di Mcafee Viruscan 9, che porterà novità senz'altro gradite. Gli ingegneri Mcafee hanno dato la priorità all'implementazione di funzionalità antispyware, un mossa qu…14 luglio 2004
Le voci rigurado un interessamento di Microsoft nello sviluppo di un software antivirus diventano sepre più reali dopo un intervista di ZDnet ad un responsabile Microsoft francese.…29 luglio 2004
I ragazzi di Planet Half-Life hanno intervistato gli autori (VALVe Software) del prossimo attesissimo Half-Life 2, proponendo domande provenienti dai lettori stessi. Le risposte sono interessanti p…19 agosto 2004
ULTIME NEWS - VISTA
Come previsto, Microsoft ha annunciato la disponibilità pubblica della Release Candidate (RC) di Windows Vista e Windows Server 2008 Service Pack 2. Tutti i dettagli ed i link al download sono disp… 5 marzo 2009
Microsoft ha annunciato che a partire da questa settimana rilascerà un aggiornamento per Windows Vista Ultimate che implementerà un sistema di rilevamento aggiornato contro i meccanismi di exploit del…26 febbraio 2009
Microsoft ha annunciato la release di Windows Vista e Windows Server 2008 SP2 RC per gli abbonati MSDN e TechNet. Questi clienti saranno in grado di accedere a SP2 RC tramite i siti di download TechNe…26 febbraio 2009
 ONLINE
OSPITI 3
UTENTI 0
VISITE OGGI
32
 VISITE TOTALI
5.720.910
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X