Letta 1866 volte 23 marzo 2007 alle 21.51 di netquik Fonte: Varie
Live Hotmail "M10" in Roll-Out
LINK:
Live Hotmail  M10
Sul blog ufficiale degli sviluppatori di Live Hotmail (ex Live Mail), blog ufficiale "MailCall", è stato annunciato l'inizio del roll-out della nuova versione "M10 Milestone" del servizio. Il rilascio sarà come sempre graduale "by server bays", ed i primi utenti vedranno apparire la nuova versione di Live Hotmail in queste ore con il roll-out che proseguirà per l'intera base di utenza Beta nelle prossime settimane.

Dal blog ufficiale del progetto: "Come sapete, abbiamo creato due differenti visualizzazioni in Windows Live Hotmail: la versione classica con look and feel abbastanza simile a MSN Hotmail (ma migliore), e la versione completa che ha molte funzionalità addizionali come reading pane, drag and drop, keyboard shortcuts, etc. Entrambe le versioni sono super veloci, molto sicure, e ovviamente facili da usare. Tuttavia abbiamo capito che tra i nostri utenti la scelta personale è molto importante. Ecco perché vi lasciamo personalizzare la vostra inbox con il colore di vostro piacimento, nonché scegliere lo stile del reading pane (nella versione full). Inoltre vi abbiamo reso ancora più facile scegliere la visuale preferita, scegliendo tra la classica e la full di Hotmail. In M10 potrete passare da una all'altra visuale, sulla pagina Windows Live Today (sotto il misuratore di spazio), dalla inbox (in basso), e ovviamente dalle opzioni. Generalmente raccomandiamo le versione classica per i clienti che usano connessioni narrowband/più lente per accedere alla posta, e la versione full per gli utenti broadband".

links e news Il Futuro di Live Mail Desktop  -  Live Mail Finale Sarà Live Hotmail  -  Altre 

Novità e miglioramenti in Windows Live Hotmail "M10": Introduzione del brand Windows Live Hotmail; Miglioramenti in velocità in particolare per la versione classica; Miglioramenti in affidabilità; Nuove funzioni per la versione classica: correttore ortografico, controllo per l'upload delle foto che permette modifiche alle foto ed inserimento nei messaggi, supporto per lingue bi-direzionali (arabo e ebraico); Miglioramenti ai livelli di sicurezza del servizio; Scelta della visuale con il version picker (classica o full) dal sign-up; Miglioramenti per la selezione dei checkbox.

Ad inizio Febbraio Microsoft aveva annunciato, sulla scia della nuova release "M9" del suo nuovo servizio di web-mail AJAX-enabled gratuito ad-supported, tramite il blog ufficiale "MailCall", il passaggio al Windows Live Hotmail. Il prodotto è entrato ormai nell'ultima fase di testing. Come abbiamo segnalato precedentemente, Microsoft ha già lanciato in preview Windows Live Hotmail nel mercato olandese a metà Novembre come annunciato sul blog ufficiale. Microsoft ha evidenziato che si trattava di un "Preview Launch" che consentirà di proseguire con il roll-out graduale negli altri mercati nei prossimi mesi.

Dall'annuncio ufficiale sul blog degli sviluppatori del progetto: "Preparandoci al lancio della versione finale del nostro servizio di web mail, riconosciamo l'importanza di assicurare ai nostri più di 260 milioni di clienti esistenti una transizione morbida e chiara verso il nuovo prodotto. Adottando il nome 'Windows Live Hotmail', crediamo di riunire il meglio di questi due mondi, quello vecchio e quello nuovo. Siamo in grado di offrire le significanti innovazioni tecnologiche di Windows Live conservando il legame emozionale tra i molti clienti esistenti e più fedeli e Hotmail". Con la pressione dei diretti rivali in questi particolare settore di mercato (Google, Yahoo e AOL), Microsoft sembra starsi cautelando il più possibile con l'intento di non effettuare modifiche troppo significative e radicali che possano far allontanare gli utenti dal suo servizio, anche se queste modifiche consistono in fin dei conti in un semplice upgrade delle funzionalità. Sebbene la reazione degli utenti alla notizia della nuova modifica di brand sia stata tutt'altro che positiva (considerate anche le continue modifiche di brand avvenute nell'ambito della piattaforma, e la promozione del brand in Windows Vista), la decisione di conservare il nome "Hotmail" sembra una mossa azzeccata. Perché abbandonare un brand così popolare e longevo?
 non ci sono commenti alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
DUST FROM THE PAST
ULTIME NEWS - LIVE
Come segnalato da LiveSide.net, in Windows Live Hotmail, il servizio webmail di Microsoft, è ora disponibile una nuova opzione che permette di aggiungere altri account di posta elettronica, diversi da… 6 maggio 2009
Rob Dolin, Program Manager per Windows Live, ha annunciato sul Windows Live Team Blog che entro la prossima settimana saranno disponibili su Windows Live nuove Web Activities come Facebook, Digg, e Sm…21 aprile 2009
Microsoft ha annunciato la disponibilità della funzione di "instant messaging da web" per i suoi servizi online Windows Live Hotmail e Live People: sfruttando la nuova implementazione è possibile invi…21 aprile 2009
 ONLINE
OSPITI 3
UTENTI 0
VISITE OGGI
162
 VISITE TOTALI
5.750.223
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Web Hosting
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X