Letta 3039 volte 1 maggio 2009 alle 19.27 di netquik Fonte: Server Division
Windows Server 2008 R2 "RC" Disponibile
LINK:
Oltre alla Release Candidate di Windows 7, Microsoft ha rilasciato ieri anche Windows Server 2008 R2 Release Candidate (RC), sempre per gli abbonati MSDN e TechNet; una disponibilità più ampia della RC è sempre prevista, anche per il prossimo sistema server, a partire dal 5 Maggio.

Dal blog ufficiale della Windows Server Division: "Con Windows Server 2008 e ancor più con Windows Server 2008 R2, vogliamo promuovere la nozione che l'IT dovrebbe essere considerato un asset strategico per una azienda: abilitare nuovi scenari, automatizzare mansioni essenziali, e fornire e rimuovere risorse quando necessario per supportare la crescente domanda di una organizzazione. Semplificando gestione ed amministrazione, possiamo alleggerire i professionisti IT dalla routine quotidiana e manuale e permettere loro di impiegare maggior tempo sfruttando le proprie abilità per aggiungere valore.

xlink Windows 7 RC su MSDN e TechNet  -  Windows 7 "XP Mode" Dettagli  -  Altre 

Lasciatemi un po' di tempo per parlare di alcune delle eccezionali nuove funzioni di management di Windows Server 2008 R2. Queste si collocano i svariate categorie, ma qui mi occuperò del console-based management, management tramite scripting, Server Core management, e power management.

Prima di tutto: Server Manager. In Windows Server 2008, abbiamo introdotto Server Manager come il one-stop shop per installazione, configurazione, gestione, reporting, troubleshooting e manutenzione del server locale tramite una console dinamica che combina nuove funzionalità con strumenti precedentemente sparsi nel sistema operativo. In Windows Server 2008 R2, Server Manager è tornado, ma con tre miglioramenti fondamentali: la capacità di connettersi a server remoti oltre che al server locale; un set di Best Practice Analyzers per vari ruoli, che aiutano ad assicurarvi che i vostri ruoli server siano configurati per essere più sicuri e affidabili; e un nuovo set di cmdlets per Windows PowerShell, in modo che potrete eseguire molte mansioni relative a ruoli e funzioni associate a Server Manager nel vostro ambiente di scripting preferito.

Con questo si passa delicatamente nella seconda area in cui vedrete grandi miglioramenti: Windows PowerShell 2.0. In Windows Server 2008 R2, avrete Windows PowerShell 2.0 'right in the box', che includerà centinaia di nuovi cmdlet per automatizzare la gestione dei ruoli server; un nuovo Integrated Scripting Environment per semplificare creazione e editing degli script PowerShell con sintassi color-coded; e la capacità di eseguire script PowerShell in modalità remota tramite il supporto per il protocollo WS-Management, sia su base one-to-one basis, sia one-to-many, per quando dovete eseguire le stesse mansioni su molti computer client o server differenti.

Continuando a passare senza soluzione di continuità da un categoria a quella successiva, arriviamo al Server Core management. Con l'inclusione di del .NET Framework 2.0 su Server Core e la capacità di installare le versioni successive del Framework (3.0 e 3.5 SP1 sono inclusi ma non installati), potete ora gestire le installazioni Server Core sia localmente sia da remoto utilizzando i cmdlet di Windows PowerShell e del nuovo Server Manager. C'è inoltre maggiore supporto per l'amministrazione remota di Server Core tramite strumenti di gestione visuali, come la console IIS Manager, che può ora amministrare da remoto IIS su Server Core. Ovviamente non dimenticate che anche ASP.NET è ora disponibile su Server Core.

Infine, parliamo di altro potenziamento fondamentale che rappresenta un valore reale per le aziende permettendo alle organizzazioni di risparmiare soldi attraverso il ridotto consumo energetico. In Windows Server 2008, abbiamo offerto un riduzione energetica del 10% 'out of the box' sullo stesso hardware e per gli stessi workload permettendo al sistema operative di gestire il 'p-state' dei core del processore, cioè gli stati di performance del processore all'interno della specifica ACPI. In Windows Server 2008 R2, vediamo una ulteriore riduzione nel consumo energetico tramite una funziona chiamata 'core parking'. In questo modo consolidiamo il processing in un processore multi-core sul numero minore di core, e poi 'parcheggiamo' i core inattivi. Questo può essere eseguito nuovamente in pochi millisecondi se il carico sul server aumenta.

C'è così tanto da dire riguardo al management in Windows Server 2008 R2, tra cui device management, Active Directory Administrative Center, Web server management, e supporto esteso di auditing, ma questo intervento è già un po' troppo lungo, e proprio a questo serve il Windows Server 2008 R2 Tech Center".

Ulteriori informazioni su Windows Server 2008 R2 sono disponibili sul sito ufficiale del prodotto.
 non ci sono commenti alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
DUST FROM THE PAST
Dopo i cinque "lunghi" anni di attesa tra il debutto di Windows XP e quello del suo successore Windows Vista, Microsoft prevede di adottare una programma di release più rapido per i suoi prossimi sist…10 febbraio 2007
Nei giorni scorsi abbiamo iniziato a parlare di Windows "7" (aka "Vienna" o "Windows Seven"), la prossima versione del sistema operativo client Windows che succederà a Windows Vista. Dopo i cinque "l…15 febbraio 2007
Oltre che di Windows 7, la versione client del sistema che succederà a Vista, in rete si parla già di Office 14, il successore di Office 2007. Secondo alcune slide pubblicate due giorni fa sul blog Ae…15 febbraio 2007
ULTIME NEWS - WINDOWS
Windows Live Writer, rilasciato inizialmente nel 2006, è stato uno dei tool più popolari di blogging. L'ultima release stabile risale al 2012, seguita da un aggiornamento per Windows 8 nel 2014. Micro…11 dicembre 2015
Microsoft ha pubblicato sul blog ufficiale del Windows Virtualization Team un lungo intervento dedicato al nuovo supporto per creazione e gestione di file Virtual Hard Disk (VHD) come formato nativo i…15 maggio 2009
In rete sono trapelati alcuni screenshot delle "retail box" con cui saranno commercializzate le varie edizioni di Windows 7, il prossimo sistema operativo Microsoft, attualmente disponibile in version…13 maggio 2009
 ONLINE
OSPITI 8
UTENTI 0
VISITE OGGI
149
 VISITE TOTALI
5.875.081
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Web Hosting
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X