Letta 1901 volte 2 aprile 2005 alle 14.59 di netquik Fonte: winsupersite.com
Longhorn Server Preview
LINK:
Microsoft ha rivelato molti dettagli sul nuovo client Windows Longhorn, ma poco ha reso noto a riguardo di Longhorn Server, la versione server di Windows che dovrebbe vedere la luce ad inizio 2007.

Longhorn Server estenderà le tecnologie presenti in Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1), rilasciato da qualche giorno, e quelle che troveremo in Windows Server 2003 Release 2 ("R2"), versione "di transizione" del sistema che dovrebbe essere realizzata ad Ottobre 2005. Come i suoi predecessori Longhorn Server rappresenterà un piattaforma "evoluzionaria" piuttosto che rivoluzionaria che si baserà su le tecnologie precedenti fornendo in più nuove funzionalità. Longhorn Server non sarà completamente riscritto in codice .NET, ma è probabile che Microsoft ne modificherà totalmente il kernel rispetto a Windows Server sacrificando la compatibilità a favore delle nuove funzionalità e delle sicurezza. Alcune funzionalità che vedremo in Longhorn Server:

Application publishing: implementazione dei Servizi Terminal, che libererà gli utenti dalla necessità di affrontare le sessioni remote permettendogli di accedere alle applicazioni remote come se stiano girando sul sistema locale. Network quarantine: funzionalità che impedirà a notebooks e altri computers remoti di connettersi ad una rete aziendale interna e accederne alle risorse fintanto che non rispettino i requisiti imposti dalle security policies aziendali. I computers vengono quindi posti in una area della rete di quarantena da cui è possibile accedere solo agli aggiornamenti necessari. Internet Information Services (IIS) 7.0: nuova major version di Microsoft Web server che si focalizzerà sulla sicurezza e includerà alcuni tools amministrativi "più grafici". Windows SharePoint Services (WSS) 3.0: offrirà più sofisticate "collaboration features". Hot-patching: (anche in Longhorn Client) che consentirà gli aggiornamenti di sistema senza la necessità di riavvio della macchina. Limited User Accounts (LUAs): (anche in Longhorn Client) consentirà agli amministratori di evitare di modificare inavvertitamente il sistema.

Non è chiaro se Longhorn Server includerà il nuovo file system WinFS. Longhorn Server dovrebbe essere realizzato 6-9 dopo Longhorn Client rispettando il ciclo di due anni per ogni nuova release server: Windows Server 2003 nel 2003, Windows Server R2 quest'anno. Nel 2009 vedremo Longhorn Server R2 mentre il 2011 vedrà probabilmente un'altra major release, nome in codice Blackcomb.
 Mostra 1 commento alla news nel forum
username:   password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
   ricordami
non fai parte della community?
 Esegui l'accesso per commentare questa notizia nel forum 
 
 ONLINE
OSPITI 3
UTENTI 0
VISITE OGGI
42
 VISITE TOTALI
5.969.373
login
username:
password:
oppure con Log in with FacebookLog In with Google
ricordami
Non fai parte della community?
Web Hosting
Creative Commons License Valid CSS!Valid HTML 4.01 Transitional
 
NEWS - TRUCCHI - DOWNLOAD - ARTICOLI - SITO - DISCLAIMER
X